Per "Lagerbier" e cioè birra a bassa fermentazione si intende quel tipo di birra che è stata maturata ed imagazzinata nel birrificio - questo non vuol dire tuttavia che si tratta di un alimento che si possa conservare a lungo tempo. Se la birra viene direttamente dal birrificio, ha già raggiunto il suo livello di qualità ottimale. La birra in bottiglia dovrebbe essere bevuta entro sei mesi. Perché: più la birra è giovane e più il sapore è fresco.

Se si vuole conservare la birra per alcuni giorni o settimane, si dovrebbe fare attenzione che la birra non sia soggetta a nessuna fonte di luce. Gli ambienti ideali per la birra dovrebbero essere freschi e scuri. Ogni tipo di luce è dannosa dato che provoca delle reazioni chimiche nella birra provocando in questo modo un leggero odore di muffa. Idealmente la birra dovrebbe essere conservata in un ambiente riparato dalla luce con una temperatura costante compresa tra 6 e 8 gradi Celsius. Il caldo o il freddo estremi possono compromettere la stessa qualità della birra. Se la temperatura è troppo bassa, si può provocare un intorbidamento dovuto al freddo. Temperature troppo elevate a loro volta potrebbero provocare un´ossidazione e quindi comprometterne il gusto.

Gustarsi una birra vuol dire scegliere il bicchiere giusto, dato che la forma del bicchiere è determinante per il gusto della birra stessa. Ogni tipo di birra ha un bicchiere giusto in cui vengono messi in risalto ain maniera ottimale il suo bouquet e i suoi aromi. Per scegliere il bicchiere giusto si può scegliere una semplice regola generale: Più la birra ha un gusto sottile, più anche il bicchiere stesso dovrà esser sottile.

Le birre chiare, leggere e amabili dovrebbero essere servite in un bicchiere piuttosto delicato e sottile. Le birre più scure ed anche più forti vengono servite nelle caraffe e nei bicchieri con un vetro più spesso, in questo modo si mette in risalto ancor di più il carattere più forte. Nonostante tutto molti amanti della birra hanno il loro bicchiere preferito ed anche questo è un aspetto positivo.

Oltre al bicchiere giusto il culto per la birra prevede anche la giusta temperatura di degustazione.
Se la birra viene servita troppo fredda, non si valorizza a pieno il suo aroma unico. Se la birra è troppo calda, durante la spillatura potrebbe fare troppa schiuma e perdere la propria frizzantezza. La temperatura ideale di degustazione, in base al tipo di birra, preferenza personale e condizioni meteo - tra 6 e 8 gradi Celsius. In questo caso vale la regola generale: più la birra è leggera e più fredda viene degustata. 


Birra

Forma del bicchiere

Temperatura consigliata per la degustazione

Birra leggera

Fresh                                                            

6°                     

Pils

Fresh

7 - 9°

Lager, Märzenbier      

Party, Tulipano, Willi, Augenkanne 

Spezialbier

Party, Tulipano 

8 - 9°

Bockbier

Tulipano, Party

10°

Doppelbock

Tulipano 

10 - 12° 

Weizenbier (birra di frumento)          

Bicchiere per la Weizenbier, dal vetro
piuttosto spesso e panciuto


 

 

Il giusto modo per versare la birra dalla bottiglia

Per versarla bastano due o tre minuti. Da non dimenticare: se la birra viene versata velocemente e in fretta, si rovina il gusto stesso della birra.

  • Sciacquare il bicchiere pulito con acqua fredda. In questo modo dalla birra fuoriesce meno anidride carbonica e la schiuma durerà più a lungo.

  • Tenere il bicchiere della birra dritto e mentre viene versata, tenere la bottiglia in modo da formare un angolo retto.

  • Versare la birra al centro del bicchiere finché non si forma una bella corona di schiuma.

  • Aspettare finché la schiuma non si è un po' fermata.

  • Riformare la corona di schiuma riversando di nuovo un po' di birra.

  • E quindi: gustarne semplicemente il gusto!

 

Come spillare la birra in modo appropriato dal fusto

La spillatura può durare fino a circa tre minuti.

  • Sciacquare il bicchiere pulito con acqua fredda. In questo modo dalla birra fuoriesce meno anidride carbonica e la schiuma durerà più a lungo.

  • Mentre si versa tenere il bicchiere leggermente inclinato sotto i rubinetto a spillo, in questo modo la birra potrà essere versata ben oltre il bordo del bicchiere. In questo modo si perde quindi solo pochissima anidride carbonica e si può formare una bella schiuma.

  • Innanzitutto versare il bicchiere fino ad un terzo, in modo tale che si formi una schiuma alta e compatta da tre a quattro centimetri.

  • Far riposare la birra, finché la schiuma non diventa compatta.

  • Quindi spillarla finché il secondo giro di schiuma non è compatto. Quindi si dovrebbe far attenzione che il rubinetto a spillo non venga immerso nella stessa birra.

  • Infine formare il terzo cerchio di birra che porta alla vera e propria "corona di schiuma" a pori sottili. Il rubinetto a spillo non deve essere assolutamente spinto all'indietro, in questo modo la schiuma è particolarmente bella, ma fuoriesce inutilmente tanta anidride carbonica.

Unbenanntes Dokument

Cultura della birra

Per mantenere la loro qualità le specialità birrarie necessitano di una cura particolare. Per mantenere la qualità della birra anche in ambiente domestico, svolgono un ruolo fondamentale la conservazione della birra, il bicchiere in cui viene spillata e la giusta temperatura con cui viene servita.

 

Conservazione

Per "Lagerbier" e cioè birra a bassa fermentazione si intende quel tipo di birra che è stata maturata ed imagazzinata nel birrificio - questo non vuol dire tuttavia che si tratta di un alimento che si possa conservare a lungo tempo. Se la birra viene direttamente dal birrificio, ha già raggiunto il suo livello di qualità ottimale. La birra in bottiglia dovrebbe essere bevuta entro sei mesi. Perché: più la birra è giovane e più il sapore è fresco.

Se si vuole conservare la birra per alcuni giorni o settimane, si dovrebbe fare attenzione che la birra non sia soggetta a nessuna fonte di luce. Gli ambienti ideali per la birra dovrebbero essere freschi e scuri. Ogni tipo di luce è dannosa dato che provoca delle reazioni chimiche nella birra provocando in questo modo un leggero odore di muffa. Idealmente la birra dovrebbe essere conservata in un ambiente riparato dalla luce con una temperatura costante compresa tra 6 e 8 gradi Celsius. Il caldo o il freddo estremi possono compromettere la stessa qualità della birra. Se la temperatura è troppo bassa, si può provocare un intorbidamento dovuto al freddo. Temperature troppo elevate a loro volta potrebbero provocare un´ossidazione e quindi comprometterne il gusto.

Bicchiere da birra

Gustarsi una birra vuol dire scegliere il bicchiere giusto, dato che la forma del bicchiere è determinante per il gusto della birra stessa. Ogni tipo di birra ha un bicchiere giusto in cui vengono messi in risalto ain maniera ottimale il suo bouquet e i suoi aromi. Per scegliere il bicchiere giusto si può scegliere una semplice regola generale: Più la birra ha un gusto sottile, più anche il bicchiere stesso dovrà esser sottile.

Le birre chiare, leggere e amabili dovrebbero essere servite in un bicchiere piuttosto delicato e sottile. Le birre più scure ed anche più forti vengono servite nelle caraffe e nei bicchieri con un vetro più spesso, in questo modo si mette in risalto ancor di più il carattere più forte. Nonostante tutto molti amanti della birra hanno il loro bicchiere preferito ed anche questo è un aspetto positivo.

Temperatura della birra

Oltre al bicchiere giusto il culto per la birra prevede anche la giusta temperatura di degustazione.
Se la birra viene servita troppo fredda, non si valorizza a pieno il suo aroma unico. Se la birra è troppo calda, durante la spillatura potrebbe fare troppa schiuma e perdere la propria frizzantezza. La temperatura ideale di degustazione, in base al tipo di birra, preferenza personale e condizioni meteo - tra 6 e 8 gradi Celsius. In questo caso vale la regola generale: più la birra è leggera e più fredda viene degustata. 


Birra

Forma del bicchiere

Temperatura consigliata per la degustazione

Birra leggera

Fresh                                                            

6°                     

Pils

Fresh

7 - 9°

Lager, Märzenbier      

Party, Tulipano, Willi, Augenkanne 

Spezialbier

Party, Tulipano 

8 - 9°

Bockbier

Tulipano, Party

10°

Doppelbock

Tulipano 

10 - 12° 

Weizenbier (birra di frumento)          

Bicchiere per la Weizenbier, dal vetro
piuttosto spesso e panciuto


 

 

Versare

Il giusto modo per versare la birra dalla bottiglia

Per versarla bastano due o tre minuti. Da non dimenticare: se la birra viene versata velocemente e in fretta, si rovina il gusto stesso della birra.

  • Sciacquare il bicchiere pulito con acqua fredda. In questo modo dalla birra fuoriesce meno anidride carbonica e la schiuma durerà più a lungo.

  • Tenere il bicchiere della birra dritto e mentre viene versata, tenere la bottiglia in modo da formare un angolo retto.

  • Versare la birra al centro del bicchiere finché non si forma una bella corona di schiuma.

  • Aspettare finché la schiuma non si è un po' fermata.

  • Riformare la corona di schiuma riversando di nuovo un po' di birra.

  • E quindi: gustarne semplicemente il gusto!

 

Come spillare la birra in modo appropriato dal fusto

La spillatura può durare fino a circa tre minuti.

  • Sciacquare il bicchiere pulito con acqua fredda. In questo modo dalla birra fuoriesce meno anidride carbonica e la schiuma durerà più a lungo.

  • Mentre si versa tenere il bicchiere leggermente inclinato sotto i rubinetto a spillo, in questo modo la birra potrà essere versata ben oltre il bordo del bicchiere. In questo modo si perde quindi solo pochissima anidride carbonica e si può formare una bella schiuma.

  • Innanzitutto versare il bicchiere fino ad un terzo, in modo tale che si formi una schiuma alta e compatta da tre a quattro centimetri.

  • Far riposare la birra, finché la schiuma non diventa compatta.

  • Quindi spillarla finché il secondo giro di schiuma non è compatto. Quindi si dovrebbe far attenzione che il rubinetto a spillo non venga immerso nella stessa birra.

  • Infine formare il terzo cerchio di birra che porta alla vera e propria "corona di schiuma" a pori sottili. Il rubinetto a spillo non deve essere assolutamente spinto all'indietro, in questo modo la schiuma è particolarmente bella, ma fuoriesce inutilmente tanta anidride carbonica.